Questo è il mio mondo, fatto di tessuti e di fili, bottoni ed elastici, stecche e perline. Seguendo il filo dei pensieri e della mia macchina per cucire, do forma a nuovi progetti.

Da piccola disegnavo fate, creavo costumi leggeri e luminosi per vestirle, il passo successivo è stato creare abiti per le mie bambole coi ritagli di stoffa che trovavo da mia zia o con pezzi di abiti vecchi da buttare, che ritagliavo e conservavo, insomma credo che la mia vita fosse già instradata verso quella che è, ogni giorno di più, la mia passione.

Mi sono diplomata nell’ormai lontanissimo 1989 all’Accademia Internazionale d’Alta Moda e Costume Koefia di Roma, meravigliosa città dove sono nata e dove ho il privilegio di continuare a vivere, ricca di storia, arte e bellezza ovunque si posi lo sguardo.

Dopo aver lavorato in diverse sartorie, essere stata braccio destro di costumiste, cucito abiti da sposa e cerimonia ho deciso di provare a costruire qualcosa di mio.

Da sempre, il mio più grande desiderio è tirar fuori la bellezza che è dentro ogni donna attraverso ciò che creo.